Elezioni Politiche 2022: le tariffe ferroviarie agevolate per gli elettori

Le tariffe sono applicabili ai residenti in Italia e all’estero per recarsi nei comuni di iscrizione elettorale: il periodo di riferimento va dal 16 settembre al 5 ottobre

Data di pubblicazione:
14 Settembre 2022
Elezioni Politiche 2022: le tariffe ferroviarie agevolate per gli elettori

In occasione delle prossime elezioni politiche del 25 settembre, gli enti e le società che gestiscono i servizi di trasporto applicano delle tariffe agevolate agli elettori residenti in Italia e all'estero che devono recarsi a votare nei propri comuni di iscrizione elettorale. 

Nelle circolari n.99/2022 e n.100/2022 del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali sono riportati nel dettaglio tariffe, termini e modalità per l’acquisto dei titoli di viaggio da parte degli interessati.

In particolare, per quanto riguarda le agevolazioni per i viaggi ferroviari, i biglietti possono essere acquistati per i viaggi da effettuare nell’arco temporale di venti giorni dal giorno di votazione.

Tale periodo decorre, per il viaggio di andata, dal decimo giorno antecedente il primo giorno di votazione (compreso) e per il viaggio di ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno successivo al giorno della consultazione elettorale (escluso), quindi dal 16 settembre al 5 ottobre.

Fonte: Omnia del Sindaco


Ultimo aggiornamento

Martedi 20 Settembre 2022