INDENNITÀ REGIONALE FIBROMIALGIA - Annualità 2024

Presentazione istanze: dal 1 aprile al 30 aprile 2024

Data di pubblicazione:
07 Febbraio 2024
INDENNITÀ REGIONALE FIBROMIALGIA - Annualità 2024

La Regione Sardegna, con la legge regionale n. 5 del 2019 (Disposizioni per il riconoscimento, la diagnosi e la cura della fibromialgia), come modificata dall’art. 12 della legge regionale n. 22 del 2022 (Norme per il sostegno e il rilancio dell'economia, disposizioni di carattere istituzionale e variazioni di bilancio) che ha introdotto l'art. 7-bis, ha autorizzato, in via provvisoria e sperimentale, fino al 31.12.2024, l’istituzione di un sostegno economico denominato “Indennità regionale fibromialgia” (IRF), finalizzato a facilitare sotto l’aspetto economico il miglioramento della qualità della vita dei cittadini residenti in Sardegna affetti da fibromialgia.

Possono presentare la domanda per la concessione del sostegno economico denominato “Indennità regionale fibromialgia” i soggetti in possesso dei i seguenti requisiti:

  1. essere residenti in un comune della Sardegna;
  2. essere in possesso della certificazione medica, di data non successiva al 30.4.2024 per l’anno 2024, attestante la diagnosi di fibromialgia; la predetta certificazione deve essere rilasciata da un medico specialista (non da un medico di medicina generale) abilitato all'esercizio della professione e iscritto all'albo, sia dipendente pubblico che convenzionato che libero professionista;
  3. non beneficiare di altra sovvenzione pubblica concessa esclusivamente per la diagnosi di fibromialgia.

In allegato l'Avviso e la relativa modulistica.

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 07 Febbraio 2024